giovedì 31 luglio 2014

TWINS DIFFERENT | Tulip vs Docksta: Stessa forma e funzione ma materiali differenti

Qualche giorno fa, visto che pioveva e non potevo andare al mare, sono andata all'ikea. Durante una ricca sosta  con cornetto e cappuccino mi sono ritrovata ad osservare i tavoli accanto a me.
Più li osservavo e più mi ritornava alla mente il tavolo della Knoll così ho deciso di fare questo post, immagino che il mio non sarà il primo articolo sull'argomento ne l'ultimo, però penso che un confronto in più possa essere lo stesso utile. 
Quindi bando alla ciance e si comincia: Tulip di Knoll vs Docksta di ikea.

 TAVOLO TULIP KNOLL

Il tavolo Tulip è stato disegnato da  Eero Saarinen ,architetto e designer finlandese, agli inizi degli anni 40 per una ricerca promossa dal MOMA di New York e messo in produzione nel 1956 dalla Knoll International.
Si può tranquillamente affermare che questo tavolo è una pietra miliare del design internazionale, dopo quasi mezzo secolo  il Tulip fa ancora parlare di se. 
Saarinen diceva : “La parte inferiore delle tipiche sedie e tavoli crea confusione, un mondo inquieto” .  "Io volevo ripulire i bassifondi delle gambe.”
blue baroque twins different
by knoll

DIMENSIONI:
Piano rotondo a vari diametri 91-107-120-137-152 cm esiste anche nella versione ovale.
Altezza 73 cm

MATERIALE:
Struttura del tavolo in alluminio trattato e protetto con Rilsan.
Il piano esiste in varie rifiniture: laminato bianco, marmo o legno impiallacciato.

PREZZO: a partire da 1.790 € .
Il prezzo varia a secondo della dimensione e dei materiali di rifinitura scelti.

by housebeautiful , vogue

by themoderndayatelier

by designspongeinteriordesignschooldaily

by fourwallsandaroof
by dotawci



TAVOLO DOCKSTA IKEA

L'ikea lo descrive come "un tavolo rotondo che crea un atmosfera accogliente alla tavola"

by ikea

A differenza del tavolo della Knoll questo esiste in una sola versione di caratteristiche:

DIMENSIONI: 
Diametro 105 cm, Altezza 75 cm

MATERIALE: 
Piano in fibra di legno rifinito in lacca acrilica.
Gamba in plastica ammidica rinforzata

PREZZO : 139 €
Per chi preferisce la versione di marmo e ha dimestichezza con i pennelli  può creare con la pittura delle finte striature sparse sul piano del tavolo.


Per chi ama, invece, le versioni più originali può dipingere con la vernice lavagna il tavolo. In questo progetto di Madison Modern Home il tavolo si è trasformato in una perfetta superficie scrivibile, ideale secondo me per chi ama invitare gli amici per l'aperitivo o per un bicchiere di vino dopo cena. Avete bimbi piccoli a casa? Questo tavolo farebbe la gioia dei più piccoli!

by houzz


CONCLUSIONI
Stessa forma, ma con una sottile differenza : Pur mantenendo la stessa linea il Tulip tende ad affilarsi ai bordi sia del piatto superiore che di quello inferiore, mentre il Docksta presenta un bordo più spesso.

 


Senza fare farse ipocrisie è chiaro a tutti che il Docksta è la copia economica del Tulip, però sapendolo abbinare anche lui riesce a darci l'effetto finale desiderato. 

Voi quale preferite? Vi piace di più il Docksta nuovo di fabbrica o personalizzato?

2 commenti:

  1. Ho comprato un docksta per fare la prova con l'intenzione di comprare successivamente un tulip di knoll.
    Il docksta e' perfetto, mi sa che me lo tengo.
    certo il tulip e' piu bello.

    RispondiElimina